CORSO DI AGGIORNAMENTO BIENNALE OBBLIGATORIO
PER MEDIATORE CIVILE PROFESSIONISTA
ai sensi del D.Lgs 28/2010 – D.M. 180/2010 – D.M. 145/2011 e s.m.i.

CORSO PRATICO SULLE TECNICHE DI COMUNICAZIONE E NEGOZIAZIONE

VALIDO COME AGGIORNAMENTO BIENNALE OBBLIGATORIO PER MEDIATORE CIVILE PROFESSIONISTA
ai sensi del D.Lgs 28/2010 – D.M. 180/2010 – D.M. 145/2011 e s.m.i.

AMBIENTI E DOTAZIONI

LUOGO:
Il corso si tiene presso la sede ICAF di Milano, in via Oldofredi n.9.
La sede si raggiunge a piedi dalla Stazione Centrale (treno, MM1, MM3, mezzi di superficie), oppure MM3 Sondrio, MM4 Isola, MM3 Zara, MM2 Gioia, bus 60, 43, 81, 155, 728, Stazione Porta Garibaldi (treno, passante, MM2, MM4, mezzi di superficie).
Comoda pista ciclabile con 2 punti BikeMI nelle vicinanze e rastrelliera nel cortile del palazzo.
Gli ambienti sono conformi alla normativa per l’accesso dei disabili.

DOTAZIONI DELL’AULA:
Aule da 15 a 60 posti,  con sedie e tavoli / sedie confort dotate di tavolini (su lato destro o sinistro), lavagna interattiva multimediale (LIM) / video per proiezione 50 pollici, climatizzate.

MODALITÀ DI ISCRIZIONEInvio tramite email all’indirizzo formazione@istitutoicaf.it o fax al numero 02/66715681 del modulo di iscrizione debitamente compilato e dell’attestazione dell’avvenuto bonifico. Il modulo d’iscrizione è disponibile sul sito www.istitutoicaf.it e scaricabile sia in formato doc che pdf.

A CHI SI RIVOLGE

– mediatori civili e commerciali;

– professionisti che desiderano ampliare le proprie conoscenze e competenze;

– professionisti che devono ottemperare all’obbligo formativo

– tutti coloro che sono interessati a seguire un corso pratico sulle tecniche di comunicazione

ORIGINE DELL’OFFERTA FORMATIVA

Le tecniche di comunicazione e negoziazione sono importantissime per chi nella propria vita professionale e personale deve “mediare” e risolvere controversie. Queste tecniche si studiano sui libri ma molto spesso non vengono “sperimentate “ e messe in pratica se non quando ci si trova ad affrontare realmente la situazione di conflitto.

Ecco che nasce questo corso, interamente pratico e basato su simulazioni da parte dei discenti: così si ha il tempo di analizzare, sviluppare e approfondire tutte le conoscenze e abilità comunicative e di negoziazione.

Inoltre, a seguito delle numerose modifiche recentemente introdotte, si rende necessario l’aggiornamento dei mediatori civili (anche per una disposizione di legge) nonché degli altri professionisti che entrano in contatto tutti i giorni con le controversie e la mediazione civile. Per tale motivo, il corso è aperto non solo ai mediatori professionisti ma a tutti coloro che desiderano essere informati e  prendere coscienza delle novità relative alla comunicazione.

OBIETTIVO FORMATIVO

SPECIFICO SCOPO
Il corso si propone di analizzare, sviluppare e approfondire tutte le conoscenze e abilità comunicative e di negoziazione, tramite simulazioni di procedimenti di mediazione civile reali (successioni ereditarie, problemi di locazione, responsabilità medica per un’operazione chirurgica andata male…).

COMPETENZE IN USCITA
Competenze di base legate alle tecniche di comunicazione e negoziazione, anche competenze procedurali legate al procedimento di mediazione. Consapevolezza delle modifiche e dei cambiamenti circa le nuove norme. Competenze di base anche di natura divulgativa della cultura ADR – Alternative Dispute Resolution.

ORGANIZZAZIONE DIDATTICA

  • Attività formativepreviste:
  • Lezioni frontali in aula (nozioni)
  • Analisi di casi specifici
  • Simulazioni
  • Role play
  • Lavori di gruppo
  • Ruoloche ciascuna categoria di partecipanti avrà in ciascuna attività formativa / attività didattica
    • Confronto su casi specifici
  • Simulazioni
  • Role play
  • Lavori di gruppo

DURATA DEL CORSO E PIANIFICAZIONE DELLE LEZIONI

DURATA COMPLESSIVA DEL CORSO
Il corso ha durata complessiva di n.18, ai sensi del D.Lgs 28/2010, DM 180/2010, DM 145/2011 e s.m.i.

PIANIFICAZIONE DELLE LEZIONI
Ogni lezione si terrà come da “calendario corso”, avrà durata di 9 ore (dalle ore 09.00 alle ore 19.00), divisa in due moduli (mattino e pomeriggio) intervallati da un’ora di pausa pranzo.

CALENDARIO

13 DICEMBRE 2018 – dalle ore 09:00 alle ore 19:00

20 DICEMBRE 2018 – dalle ore 09:00 alle ore 19:00

DOCENTI E FORMATORI

DOTT. IVAN GIORDANO: giurista dell’economia e dell’impresa, Direttore scientifico dell’Osservatorio sull’Uso dei sistemi ADR, Responsabile dell’Organismo e Direttore Scientifico dell’Ente di Formazione ICAF, direttore scientifico della rubrica “Accordo Possibile” sulla mediazione civile, autore per Maggioli Editore di testi in materia di mediazione civile, mediatore civile professionista con pluriennale esperienza nella gestione di procedimenti di mediazione, docente.

DOTT.SSA VERONICA POLINO: psicologa esperta in gestione del conflitto e dinamiche di gruppo, docente.

AVV. ELISA GHIRINGHELLI: avvocato del Tribunale di Busto Arsizio, mediatore civile, equipe progetto “La mediazione che funziona”.

In occasione del corso potrebbero intervenire nel ruolo di esperti dell’argomento professionisti accreditati.

COSTI E PROMOZIONI

252,00 €
192,00 € (mediatori ICAF, revisori AIReC, iscrizioni di almeno 3 persone, Gabetti Condominio)

Il costo del corso è esente IVA in quanto corso erogato da Ente di Formazione accreditato al Ministero della Giustizia.

MATERIALE DIDATTICO

Il materiale didattico verrà inviato e / o distribuito all’inizio del corso; ulteriore materiale potrà essere inviato nel corso delle lezioni a titolo di approfondimento.

PROGRAMMA
Una dote importante per un buon mediatore civile (in generale, per qualsiasi professionista, dall’avvocato al notaio all’amministratore condominiale), è sapere comunicare e gestire gruppi in situazioni di conflitto, essere assertivi e sapere parlare in pubblico trasmettendo informazioni ad una platea eterogenea.

Il corso, interamente PRATICO con SIMULAZIONI e ROLE PLAY,  ha l’obiettivo di analizzare le modalità corrette per condurre procedimenti di mediazione civile che hanno come oggetto controversie molto diverse tra loro:

  • successione ereditaria;
  • responsabilità medica per un’operazione chirurgica non andata a buon fine;
  • locazione;
  • controversia generazionale in azienda;
  • divisione / separazione tra coniugi

Ogni modulo (di 4 ore) vedrà comeprotagonisti delle simulazioni dei procedimenti di mediazione ciili gli stesis discenti che una volta interpreteranno i mediatori civili, un’altra i provocatori, un’altra ancora coloro “che subiscono”, ricoprendo via via tutti i ruoli delle situazioni rappresentate.

Ogni caso verrà inoltre analizzato dal punto di vista psicologico delle tecniche di comunicazione.

Un ottimo corso non solo per i mediatori civili (tutti dovrebbero seguire un corso di questo tipo) ma a chiunque, nella propria professione (e perché no, anche nella vita personale), si trova ad affrontare e a dover risolvere controversie.

ATTESTATO

L’attestato viene rilasciato solo con la frequenza delle 18 ore totali.

La frequenza del corso non da diritto all’iscrizione come mediatori all’Organismo di Mediazione ICAF.

Per l’iscrizione ad ICAF, si consiglia la frequenza dell’intero corso base di 50 ore e superamento del relativo esame finale. Per le altre modalità d’iscrizione a ICAF, si prega di prendere visione del Regolamento ICAF disponibile sul sito www.istitutoicaf.it. Le condizioni per il mantenimento all’interno dell’Organismo come mediatori sono riportate nel Regolamento dell’Organismo depositato presso il Ministero della Giustizia e nel Manuale Qualità, entrambi visibili sul sito www.istitutoicaf.it.

ABILITAZIONI CONSEGUIBILI A FINE CORSO

Rilascio dell’attestato di aggiornamento biennale obbligatorio ai sensi del D.lsg 28/2010, DM 180/2010, DM 145/2011 e s.m.i. oppure attestato di partecipazione al corso per i “non mediatori”, eventualmente valido per il riconoscimento dei crediti formativi.

ACCREDITAMENTI

Per il corso in oggetto è stato richiesto l’accreditamento presso i seguenti ordini e collegi professionali:

– Ordine degli Avvocati: ACCREDITAMENTO IN CORSO (normalmente vengono riconosciuti n.8 crediti)

– AIReC – Associazione Revisori Condominiali > ACCREDITATO (18 crediti)

– Organismo di Mediazione Civile ICAF > ACCREDITATO (18 crediti)

MODULI

PROGRAMMA – Corso aggiornamento sulla comunicazione
MODULO ISCRIZIONE – Corso aggiornamento sulla comunicazione (doc)
MODULO ISCRIZIONE – Corso aggiornamento sulla comunicazione (pdf)