Corso valido ai fini dell’aggiornamento obbligatorio degli amministratori di condominio (DM 140-2014)

 

AMBIENTI E DOTAZIONI

LUOGO:
Il corso si tiene presso la sede ICAF di Milano, in via Oldofredi n.9.
La sede si raggiunge a piedi dalla Stazione Centrale (treno, MM1, MM3, mezzi di superficie), oppure MM3 Sondrio, MM4 Isola, MM3 Zara, MM2 Gioia, bus 60, 43, 81, 155, 728, Stazione Porta Garibaldi (treno, passante, MM2, MM4, mezzi di superficie).
Comoda pista ciclabile con 2 punti BikeMI nelle vicinanze e rastrelliera nel cortile del palazzo.
Gli ambienti sono conformi alla normativa per l’accesso dei disabili.

DOTAZIONI DELL’AULA:
Aule da 15 a 60 posti,  con sedie e tavoli / sedie confort dotate di tavolini (su lato destro o sinistro), lavagna interattiva multimediale (LIM) / video per proiezione 50 pollici, climatizzate.

FORMAZIONE A DISTANZA

È possibile seguire il corso in modalità telematica ovvero a distanza (webinar), salvo che per l’esame finale, tramite l’utilizzo di piattaforma specifica certificata e adatta al monitoraggio della presenza on line dell’utente.
WEBINAR: Giorni, orari, programma, costi, docenti sono gli stessi del corso in aula e i corsisti on line saranno liberi di porre quesiti ai docenti attraverso la chat specifica. Le date dell’esame verranno comunicate ai corsisti all’atto dell’iscrizione.
Si consiglia in ogni caso la frequenza in aula poiché è utile per le esercitazioni pratiche.

MODALITÀ DI ISCRIZIONE

Invio tramite email all’indirizzo formazione@istitutoicaf.it o fax al numero 02/66715681 del modulo di iscrizione debitamente compilato e dell’attestazione dell’avvenuto bonifico. Il modulo d’iscrizione è disponibile sul sito www.istitutoicaf.it e scaricabile sia in formato doc che pdf.

ORIGINI DELL’INIZIATIVA FORMATIVA

  • La legge dell’ 11 dicembre 2012, n. 220, “Modifiche alla disciplina del condominio negli edifici”, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 293 del 17/12/2012 entrata in vigore il 18 giugno 2013, prevede delle responsabilità in capo a chi si occupa di materia condominiale.
  • Il passaggio consegne tra amministratori è sempre un momento delicato per il condominio e deve essere svolto con consapevolezza e correttezza da parte di tutti i soggetti coinvolti.
  • L’introduzione della figura del Revisore Contabile Condominiale comporta una nuova consapevolezza da parte degli amministratori e degli studi di amministrazione condominiale i quali, all’occorrenza, devono sapere predisporre il materiale richiesto per le revisioni e le perizie.
  • Le controversie in materia condominiale rientrano per legge tra le materie “soggette a condizione di procedibilità” per cui è obbligatorio esperire un tentativo di mediazione civile prima di intentare una causa a livello giudiziale.
  • Il problema dei condòmini morosi è una questione quanto mai attuale, da qui l’esigenza di fornire strumenti utili a chi si occupa di amministrazione condominiale e immobiliare che, da un lato metta al riparo l’amministratore da contestazioni, impugnazioni, dall’altro permetta all’amministratore di svolgere il proprio ruolo, dulcis in fundo possa mantenere equilibri con i condòmini in difficoltà economiche.

OBIETTIVO FORMATIVO

Trasmettere ai partecipanti la piena consapevolezza:

  • Delle modalità in cui si deve svolgere un corretto passaggio consegne tra amministratori dal punto di vista operativo, contabile, del diritto.
  • Delle modalità con cui interfacciarsi con il professionista nel momento in cui ci si trova coinvolti in una revisione condominiale o perizia, quali documenti produrre e in quali tempistiche.
  • Delle modalità di partecipazione dell’amministratore a procedimenti di mediazione insorti per diverse tipologie di controversia legate al condomino (sia nel caso in cui si venga convocati a partecipare, sia nel caso in cui ci si trovi ad avviare come condominio un procedimento).
  • Degli strumenti idonei per effettuare il recupero crediti verso i condòmini morosi.

 

ORGANIZZAZIONE DIDATTICA

  • Attività formativepreviste:
  • Lezioni frontali in aula
  • Analisi di casi specifici
  • Analisi di documenti e “format” specifici
  • Ruoloche ciascuna categoria di partecipanti avrà in ciascuna attività formativa / attività didattica
    • Discenti: lezioni frontali in aula
    • Confronto su casi specifici
    • Analisi e utilizzo di documenti forniti ad hoc

 

DURATA DEL CORSO E PIANIFICAZIONE DELLE LEZIONI

  • Durata complessiva del corso

Il corso ha durata complessiva di n.16 ore.

  • Pianificazione delle lezioni

Ogni lezione si terrà a giornate intera come da “calendario corso”, avrà durata di 8 ore, divisa in due moduli da 4 ore (mattino e pomeriggio) intervallati da un’ora di pausa pranzo. Al termine della seconda giornata di corso è previsto un test finale, obbligatorio solo per coloro che intendono assolvere l’obbligo annuale di aggiornamento si sensi del DM 140-2014.

CALENDARIO

22 SETTEMBRE 2017 (orario 09:00 – 18:00)

23 SETTEMBRE 2017 (orario 09:00 – 17:30)

Test finale in aula (obbligatorio solo per DM 140-2014): 23 SETTEMBRE 2017 (orario 17:30 – 18:00)

RESPONSABILE SCIENTIFICO

Dott. Ivan Giordano: giurista ed esperto contabile, direttore scientifico di AIReC, autore del testo “Contabilità Condominiale” e “Il Revisore Condominiale” editi da Maggioli Editore, professionista con decine di esperienze pratiche di revisione condominiale.

 

DOCENTI E FORMATORI

Dott. Ivan Giordano: giurista ed esperto contabile, direttore scientifico di AIReC, autore del testo “Contabilità Condominiale” e “Il Revisore Condominiale” editi da Maggioli Editore, professionista con decine di esperienze pratiche di revisione condominiale.

In occasione del corso potrebbero intervenire nel ruolo di esperti dell’argomento professionisti accreditati.

 

COORDINATORE E REFERENTE DEL CORSO: Dott.ssa Federica Fullin

COSTI E PROMOZIONI

  • 292,00 €
  • 232,00 € (revisori AIReC, mediatori ICAF, iscrizioni di almeno 3 persone)
    Il costo del corso è esente IVA in quanto erogato da Ente di Formazione accreditato al Ministero della Giustizia, ai sensi dell’art. 10 del dpr 633/72.

MATERIALE DIDATTICO       
Verrà distribuito il primo giorno del corso e/o inviato tramite email. Eventuale ulteriore materiale non previsto nel programma del corso potrà essere inviato al termine del corso solo se autorizzato dal docente.

PROGRAMMA DETTAGLIATO
Per ricevere il programma dettagliato, si prega di inviare una email a formazione@istitutoicaf.it oppure telefonare al numero 02/67071877.   Al termine di ogni sessione, verranno affrontati casi pratici, esercitazioni, workshop.
ESAME DI VALUTAZIONE FINALE E ATTESTATO
Previsto l’esame di valutazione finale (30 minuti) ai sensi dell’art. 5 comma 5 del Decreto del 13 agosto 2014 n.180. L’attestato di partecipazione viene rilasciato alla fine del corso solo se si completano tutte le ore previste.
SERVIZI POST CORSO – PROSPETTIVE FUTURE

  • Possibilità di iscriversi a tariffa agevolata al Corso di Revisore Condominiale (e conseguente possibilità di essere inserito nell’elenco “revisori condominiali AIReC”, formazione continua, possibilità di operare su tutto il territorio nazionale)
  • Possibilità di iscriversi a tariffa agevolata a corsi e seminari ICAF
  • Possibilità di partecipare all’attività formativa gratuita organizzata da ICAF

 

ACCREDITAMENTI
Per il corso in oggetto è stato ottenuto l’accreditamento presso i seguenti ordini e collegi professionali:
– Ordine degli Avvocati: accreditamento in corso
– AIReC – Associazione Revisori Condominiali > ACCREDITATO (16 crediti)
– Organismo di Mediazione Civile ICAF > ACCREDITATO  (16 crediti)
– Aggiornamento amministratori di condominio ai sensi dell’art.2 e art.5 del decreto 13 agosto 2014, n.140.

PROGRAMMA light – Corso DM 140 passaggio consegne, revisione, mediazione, recupero crediti
MODULO ISCRIZIONE – Corso DM 140-2014 passaggio consegne, mediazione, recupero crediti (doc)
MODULO ISCRIZIONE – Corso DM 140-2014 passaggio consegne, mediazione, recupero crediti (pdf)