Istituto di Conciliazione e Alta Formazione

Informazioni aggiuntive

Periodo:

18 ottobre > 15 novembre 2022

Area:

Condominio

Attestato:

Aggiornamento e DM 140, Partecipazione

Erogazione:

Webinar

Durata:

16 ore

Avvio:

Ottobre 2022

Esame finale:

Facoltativo

Costo:

da 232,00 euro

Mese inizio:

Ottobre 2022

Mese fine:

Novembre 2022

Corso REGISTRO ANAGRAFE SICUREZZA (RAS), RENDICONTAZIONE DELLE QUESTIONI PENDENTI E PIANIFICAZIONE FINANZIARIA

L’amministratore, ai sensi dell’art. 1130 n.6 cc, è tenuto alla cura e alla redazione del Registro Anagrafe suddiviso nelle sue tre sezioni: parte anagrafica, parte catastale, parte sicurezza. Dalle informazioni relative alla sicurezza emergono adempimenti e responsabilità legate agli appalti, alla rendicontazione, alla rilevazione delle questioni pendenti e alla contabilizzazione delle informazioni patrimoniali. L’omessa o incompleta cura e tenuta di questo registro espone l’amministratore alla revoca giudiziale ai sensi dell’art. 1129 cc, oltre che alla responsabilità professionale e all’inadempimento contrattuale, con ogni conseguenza civile e penale che ne deriva. Il corso consente di acquisire la piena consapevolezza dei requisiti necessari (obbligatori e indispensabili) per proteggere l’amministratore e tutelate il patrimonio degli amministrati.

Programma

Modulo 1 (n.04 ore)
ARGOMENTO: Registro anagrafe condominiale ex art.1130 n.6 del Codice Civile

  • conoscerne i contenuti necessari delle tre sezioni di cui si compone:
    • parte anagrafica (cosiddetta “anagrafe condominiale”)
    • parte catastale
    • parte sicurezza (cosiddetto “RAS: Registro Anagrafe Sicurezza”)
  • acquisire i criteri di aggiornamento
    • parte anagrafica (cosiddetta “anagrafe condominiale”)
    • parte catastale
    • parte sicurezza (cosiddetto “RAS: Registro Anagrafe Sicurezza”)
  • definire le modalità operative, i budget e la provvista finanziaria per garantirne l’adeguamento nel tempo
  • gestire le questioni pendenti che ne derivano

———————————————————————————————————————————————–

Modulo 2 (n.02 ore)
ARGOMENTO: Contabilità condominiale

  • saper tradurre in scrittura contabile le questioni pendenti derivanti dal RAS affinché:
    • confluiscano nel riepilogo finanziario
    • rappresentino correttamente un’informazione patrimoniale
    • rappresentino correttamente un impegno al finanziamento della spesa assunto con la delibera assembleare
  • saper tradurre in scrittura non contabile / annotazione le questioni pendenti derivanti dal RAS affinché:
    • confluiscano in nota sintetica
      • nella sezione principali fatti di gestione
      • nella sezione modalità gestionali
      • nella sezione rapporti in corso
      • nella sezione questioni pendenti

———————————————————————————————————————————————–

Modulo 3 (n.02 ore)
ARGOMENTO: Rendicontazione civilistica

  • saper declinare nel rendiconto condominiale gli impatti generati dagli esiti del “RAS”
    • suddivisi per natura:
      • di natura patrimoniale
      • di natura finanziaria
      • di natura informativa
    • suddivisi per riferimento temporale:
      • correnti
      • di breve periodo
      • di lungo periodo

———————————————————————————————————————————————–

Modulo 4 (n.04 ore)
ARGOMENTO: Ruolo di garanzia dell’amministratore

  • l’amministratore “custode” dei beni comuni
    • orientamenti giurisprudenziali
    • applicazioni pratiche operative
  • analisi della giurisprudenza specifica applicata all’ente di gestione condominio:
    • poteri dell’amministratore e dell’assemblea
    • responsabilità dell’amministratore, dei condòmini e degli utenti
    • rischi e responsabilità civili e penali
  • relazione fra “RAS” e DVR / DUVRI e l’utilizzo del “RAS” nel rapporto con i fornitori
  • gli obblighi informativi a favore degli utenti del condominio:
    • dal punto di vista dei soggetti destinatari
      • proprietari
      • aventi causa dei proprietari
      • terzi
      • fornitori
    • dal punto di vista del contenuto degli adempimenti obbligatori derivanti
  • Enti ispettivi (ASL, Garante Privacy, etc.):
    • Adempimenti derivanti da obblighi di legge
    • Adempimenti derivanti da responsabilità dirette o indirette
    • Adempimenti opportuni
  • “RAS” e sicurezza nei luoghi di lavoro per dipendenti diretti e dipendenti delle imprese appaltatrici
  • Lettera d’incarico e poteri dell’amministratore nell’implementazione del “RAS”:
    • Limiti e strategie del mandato giuridico
    • Limiti e strategie del mandato economico
    • Mandato, budget di spesa e responsabilità

———————————————————————————————————————————————–

Modulo 5 (n.1 ora)
ARGOMENTO: Liberatoria e informazioni propedeutiche alle compravendite e alle locazioni immobiliari

  • “RAS” e stipula dei diritti reali o di godimento sugli immobili in condominio:
    • Come deve cambiare la “liberatoria” dell’amministratore
      • Propedeutica alle compravendite
      • Propedeutica alle locazioni
    • Come avviene la rettifica della valutazione di un immobile in funzione delle conseguenze derivanti dai rilievi contenuti nel RAS
    • Omessa o incompleta compilazione del “RAS”, omessa rilevazione delle questioni pendenti derivanti dai dati contenuti nel “RAS” e possibili vizi del contratto di compravendita, di locazione o di affitto d’azienda

———————————————————————————————————————————————–

Modulo 6 (n.1 ora)
ARGOMENTO: Rapporti con le assicurazioni:

  • “RAS” e responsabilità precontrattuale nell’ambito della stipula della polizza “globale fabbricati”
  • “RAS” e coperture assicurative
  • La perizia di valutazione del fabbricato propedeutica alla stipula del contratto assicurativo
  • Le appendici di polizza

———————————————————————————————————————————————–

Modulo 7 (n.2 ore)
ARGOMENTO: Laboratorio operativo:

  • Analisi dei più diffusi registri anagrafe “teoricamente” conformi all’art.1130 n.6 del Codice Civile comunemente presenti negli studi degli amministratori, anche eventualmente consegnati dai partecipanti al corso (si veda riquadro sottostante)
  • Esercitazioni pratiche di gruppo e test di autovalutazione

 

CASI PRATICI: Al termine di ogni sessione, verranno affrontati casi pratici, esercitazioni, workshop.

Dettagli del Corso

Il corso verrà erogato a distanza (webinar sincrono), salvo che per l’esame finale (facoltativo) che si svolgerà in aula. 
I corsisti saranno liberi di porre quesiti ai docenti attraverso la chat oppure a voce.

Iscrizione on line oppure invio tramite email (formazione@istitutoicaf.it) del modulo di iscrizione compilato e dell’attestazione dell’avvenuto bonifico. 

  • diplomati e laureati che intendono specializzarsi nella materia contabile e/o condominiale;
  • avvocati e praticanti;
  • mediatori civili e commerciali;
  • professionisti che desiderano ampliare le proprie conoscenze e competenze;
  • amministratori condominiali e revisori condominiali;
  • studi professionali;
  • commercialisti, tributaristi, esperti contabili;
  • notai
  • dirigenti e impiegati delle pubbliche amministrazioni
  • imprenditori
  • liberi professionisti
  • proprietari e amministratori immobiliari

Invio tramite email all’indirizzo formazione@istitutoicaf.it del modulo di iscrizione debitamente compilato e dell’attestazione dell’avvenuto bonifico.

  • La legge dell’11 dicembre 2012, n. 220, “Modifiche alla disciplina del condominio negli edifici”, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 293 del 17/12/2012 entrata in vigore il 18 giugno 2013, prevede delle responsabilità in capo a chi si occupa di materia condominiale.
  • Indicazioni PRATICHE preziose per la tenuta del Registro Anagrafe Condominiale.

Trasmettere ai partecipanti la piena consapevolezza delle corrette modalità di redazione e tenuta del Registro Anagrafe Condominiale.

Nell’arco del percorso di aggiornamento si andranno ad analizzare le modifiche e i cambiamenti connessi ai seguenti temi:

  • Dlgs.28/2010 e s.m.i.
  • DM.180/2010
  • DM.145/2011
  • D.M. 139/2014
  • Circolari Ministero della Giustizia dal 2010 al 2014
  • Sentenza n.272 del 06.12.2012 della Corta Costituzionale
  • Riforma del Condominio L.220/2012 (parte relativa alla mediazione nella sfera condominiale) Art.71 quater delle DD.AA.
  • Circolare n.09/2012 in materia di mediazione civile e Pubbliche Amministrazioni
  • Novità introdotte nell’ambito della mediazione civile dalla conversione in legge del “decreto del fare” (L.98/2013)
  • Direttiva CE 11/2013 in materia di mediazione civile e consumatori
  • Disciplina europea sulla mediazione civile e commercio elettronico
  • O.D.R – On line dispute resolution
  • D.L.132/2014 – Riforma della Giustizia 2014: Mediazione civile e negoziazione assistita
  • Regolamento di procedura
  • Giurisprudenza e sentenze

Attività formative previste:

  • Lezioni frontali in aula
  • Analisi di casi specifici
  • Analisi di documenti e “format” specifici
  • Intervento di esperti del settore

Ruolo che ciascuna categoria di partecipanti avrà in ciascuna attività formativa / attività didattica

  • Discenti: lezioni frontali in aula
  • Confronto su casi specifici
  • Analisi e utilizzo di documenti forniti ad hoc

Durata complessiva del corso

Il corso ha durata complessiva di n.16 ore.

Pianificazione delle lezioni

Ogni lezione si terrà a giornate intera come da “calendario corso”, avrà durata di 04 ore. Test finale FACOLTATIVO, se si ha esigenza del DM 140-2014.

Martedì 18 ottobre 2022 (orario 14:00 – 18:00)

Martedì 25 ottobre 2022 (orario 14:00 – 18:00)

Martedì 08 novembre 2022 (orario 14:00 – 18:00)

Martedì 15 novembre 2022 (orario 14:00 – 18:00)

Test finale in aula per corsisti aula (obbligatorio solo per amministratori condominiale che necessitano del DM 140-2014) da concordare con il coordinatore.

Dott. Ivan Giordano: giurista ed esperto contabile, direttore scientifico Registro Italiano dei Revisori Condominiali, autore del testo “Contabilità Condominiale” e “Il Revisore Condominiale” editi da Maggioli Editore, professionista con decine di esperienze pratiche di revisione condominiale.

Dott. Ivan Giordano: giurista ed esperto contabile, direttore scientifico Registro Italiano dei Revisori Condominiali, autore del testo “Contabilità Condominiale” e “Il Revisore Condominiale” editi da Maggioli Editore, professionista con decine di esperienze pratiche di revisione condominiale.

Dott. Alberto Restelli: manager di grandi realtà aziendali, professionista con 30 anni di esperienza nel settore dei servizi aziendali e condominiali, Ceo della Servizi Aziendali Associati Srl, società leader nel settore della sicurezza sul lavoro ed adempimenti normativi obbligatori per Piccole e Medie Imprese ed Amministratori di Condomìnio.

Dott. Federico Vegetti: consulente in materia di sicurezza sul lavoro, Auditor ed esperto di Sistemi di Gestione Qualità, Ambiente e Sicurezza, RSPP esterno, formatore abilitato 06/03/2013.

Dott.ssa Federica Fullin

  • rata unica €.192,00 all’iscrizione
  • rata unica €.152,00 all’iscrizione (gruppi di 3 persone; corsisti e clienti ICAF)
  • rata unica €.132,00 all’iscrizione (revisori Registro; IGM; Gabetti; med ICAF)

Il costo del corso è esente IVA in quanto erogato da Ente di Formazione accreditato al Ministero della Giustizia, ai sensi dell’art. 10 del dpr 633/72

Slide e materiale di approfondimento inviati prima di ogni lezione.

Esame di valutazione finale (30 minuti) ai sensi dell’art. 5 comma 5 del Decreto del 13 agosto 2014 n.180.

  • Possibilità di iscriversi a tariffa agevolata al Corso di Revisore Condominiale (e conseguente possibilità di essere inserito nell’elenco “Registro italiano dei revisori condominiali”, formazione continua, possibilità di operare su tutto il territorio nazionale)
  • Possibilità di iscriversi a tariffa agevolata a corsi e seminari ICAF
  • Possibilità di partecipare all’attività formativa gratuita organizzata da ICAF
  • Possibilità, al momento dell’iscrizione, di allegare un
    proprio “Registro Anagrafe Sicurezza” affinché possa, in forma anonima e con finalità didattiche, essere analizzato dai docenti del corso dal punto di vista
    dei contenuti, della facilità di fruizione, della redazione formale. Questa analisi potrà quindi divenire parte integrante della formazione;
  • Possibilità, al termine del corso, di richiedere un check up gratuito dei RAS di tutti i condominii amministrati da parte di SAA.

Per il corso in oggetto è stato ottenuto l’accreditamento presso i seguenti ordini e collegi professionali:

  • Ordine degli Avvocati > IN ACCREDITAMENTO
  • Registro Italiano dei Revisori Condominiali > ACCREDITATO (16 crediti)
  • Organismo di Mediazione Civile ICAF > ACCREDITATO (16 crediti)
  • Aggiornamento amministratori di condominio ai sensi dell’art.2 e art.5 del decreto 13 agosto 2014, n.140.

Contatti

Compila il form di seguito per richiedere maggiori informazioni:

    Seguici su:

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E RICEVI UNO SCONTO DEL 10% SUL TUO PRIMO CORSO O SULLA TUA PRIMA MEDIAZIONE CIVILE

    Privacy Policy